mercoledì , aprile 20 2016
ULTIME NEWS
Ti trovi qui: Home / CULTURA GENERALE / IL NATALE E……

IL NATALE E……

nataleSiamo arrivati al 24 dicembre 2012 .

In questi giorni, camminando per Cuneo, tra un cliente e l’altro, osservavo le persone e vedevo tanti volti pensierosi, tesi e poco sorridenti.

Non erano certo preoccupati per la fine del mondo, lo erano per la situazione attuale.

Anche il parroco di Borgo San Dalmazzo, Don Claudio, durante le novene pre-natalizie ha più volte richiamato l’attenzione sul problema casa che emerge come un macigno: “la gente che viene da noi è preoccupata perchè non ha i soldi per pagare l’affitto”.

Probabilmente sono gli stessi che frequentano lo Sportello del Cittadino.

natale3Quelle persone a cui Don Claudio fa’ riferimento generalmente non li vediamo in Chiesa, sono da noi sconosciute, non fanno vita pubblica, non partecipano ma purtroppo sono una realtà.

Vorrebbero lavorare ma non trovano, chiedono con dignità aiuti e spesso non vengono ascoltati.

Ho trasferito l’immagine di queste persone su ciò che sta avvenendo in questi giorni, con l’affannosa corsa dei nostri politici a conquistarsi una poltrona e con le prospettive per il 2013.

Un nuovo governo, forse.

Nuovi politici, forse.

Però chi ha problemi non vota neppure, anzi non si sente rappresentato.

E allora?

natale2A tutti loro dico: BUON NATALE!

Siate fiduciosi e ricordateVi che non essere ricchi, avere qualche problema vuol dire comprendere meglio questo Natale 2012.

Essere vicini a chi soffre è il miglior modo per capirli e poterli aiutare.

Cerchiamo di comprendere meglio quella grande storia che è la vita.

La nascita di un bimbo è la certezza di un mondo che continua.

natale1

Partiamo da lì, da  quel 25 dicembre di tanti anni fa’,  per migliorare il mondo ed aiutare chi ha bisogno.

BUON NATALE! 

Piermario Giordano

 

 

 

55 commenti

  1. il Natale oggi non ha più significato, il consumismo regna sovrano, la cena della vigilia, deve esserci il pesce, poi magari si stringe la cinghia per giorni, il Natale dovrebbe essere solo spiritualità, avvicinarsi a Cristo seguendo il Vangelo, non a parole ma con i fatti. Auguro a tutti un sereno natale, e ricordando che i ricchi devono passare nella cruna di un ago, si consolino i poveri, il regno di Dio non è di questo mondo…
    ciao Pier tanti cari auguri di buone feste a te e famiglia.

  2. Allegria ragazzi, per ora ce lo siamo tolto dai ………. il più bel regalo agli italiani l’ha fatto Monti, finalmente non sentiamo più la “tiritera” di uno che potrebbe fare sodalizio con Prodi. L’unico vantaggio di questo tipo di persone è che per dire ciò che uno qualunque ci mette cinque minuti, loro impiegano mezz’ora. Per più di un anno ha infierito sulla povera gente ora ha scoperto “l’agenda” e su quella c’è scritto che colpirà i ricchi, saranno compresi gli onorevoli? I pensionati d’oro? Le banche? Possibile che nessuno avesse pensato l’anno scorso a regalare un “agenda” al professore? Chissà se in quell’agenda c’è scritto che prima di privatizzare il “privato” come ha già fatto Bersani, c’è assolutamente bisogno di privatizzare il pubblico, fare competere i burocrati. Non cambierà nulla, grandi intrallazzi per mantenere le poltrone pluridecennali. Però è NATALE, siamo tutti più buoni e ci auguriamo di cuore anche un 2013 diverso dal solito Monti. ALLEGRIA RAGAZZI!!!!!!!!!!!!!!

  3. X il problema del fabbisogno sociale di cui hai citato nell articolo….. la Fondazione crs ha dato via al Progetto EMERGENZA CASA 2 dove si possono avere dei aiuti economici x ammorbidire il disagio sociale (vedi locanda pubblicata sulle comunicazioni pubbliche del comune di appartenenza)….x il lavoro che manca vedo che tutti sono capaci a parlare ma non agire PECCATO…. Comunque la soluzione c è e sta x essere attuata x risolvere il problema LAVORO…. (affamati e folli) sicuramente NON x MERITO dei PRESTANTI alla POLITICA delle nostre amministrazioni Comunali….. Buone Feste a Tutti….

Inserisci un commento

Scroll To Top
shared on wplocker.com