martedì , gennaio 31 2017
ULTIME NEWS
Ti trovi qui: Home / BORGO E VALLI / IL SINDACO SOLO

IL SINDACO SOLO

Questa mattina ho avuto un piacevole incontro con il Sindaco di Moiola.
E’ uno dei tanti, di questa Provincia che lavora nell’ombra per un piccolo paese della Valle Stura con tanto impegno e passione.
E’ Sindaco di un paese che ai tempi dell’unità d’Italia contava oltre 1.000 abitanti ed ora ne conta poco più di 200.
Ciò vale per tutta la Valle Stura che allora vantava 20.000 abitanti, ora arriva poco oltre 3.000, ovviamente senza Borgo San Dalmazzo.
Lui non fa politica in Valle, cerca tra mille problemi di amministrare il suo piccolo comune ben sapendo che essendo al secondo mandato non potrà più ricandidarsi.
Non è la prima volta che mi coinvolge in qualità di Consigliere Provinciale in problemi reali.
Questa volta mi ha convocato per un qualcosa di grande che coinvolge tutta la Valle Stura: l’invaso di Moiola.
Era preparato, aveva un faldone di documenti cartacei in fotocopia per me.
Bravo Sindaco.
Quello che mi ha fatto riflettere è la sua dichiarazione di impotenza “dall’alto pronunciano sentenze, presentano progetti che cambieranno radicalmente la geografia di Moiola, ho paura che non terranno conto del mio parere”.
Mi è venuto spontaneo dire al Sindaco: la gente Ti ha votato, ha avuto fiducia in Te, quindi rappresenti un qualcosa di importante, grazie per avermi coinvolto perchè da oggi mi sento autorizzato ad affrontare il problema dell’invaso di Moiola almeno a livello provinciale.
Così farò, ci mancherebbe.
Ritornando al lavoro pensavo a quella frase pronunciata da un altro Sindaco: “mi sento tanto solo, rappresento la Comunità ma sono abbandonato da tutti”.
Ecco, abbiamo il dovere di non abbandonare questi Sindaci, intelligenti che ci chiedono solo di aiutarli, noi come rappresentanti Provinciali e noi come cittadini.
Non lasciamoli soli.

Piermario Giordano

55 commenti

  1. Nelle parole di questo Sindaco,colgo un senso di abbandono non da parte dei suoi elettori,bensi da parte delle forze politiche che dovrebbero appoggiare le sue giuste battaglie,forse questi signori,dall’alto del loro trono ,non si rendono conto che a volte,forse conta più la lungimiranza di poche persone del posto ,(che conoscono a fondo le vere problematiche) che il parere di autorità politiche che appoggiano cause perse,pur di dar risalto alle loro cariche.

    • Piermario Giordano

      Il Sindaco di Moiola, come in questo caso, ha fiducia nella Provincia e ci coinvolge quindi sarà ricevuto dalla Gancia che non ha mai negato nessun appuntamento.
      Spesso i Sindaci sono lasciati soli da istituzioni che passano al di sopra anche dei politici locali e spesso sono lasciati soli dagli stessi cittadini che li hanno votati.

  2. ……Con i tempi che corrono i Sindaci saranno sempre più soli dallo STATO CENTRALE. X quanto riguarda l invaso di MOIOLA il Sindaco ha un bel problema se vuole vedere realizzata la grande opera visto che la regione piemonte non intende versare l intera cifra (600 milioni ) x l opera Bisognerebbe trovare dei fondi privati…ma l ipresa sarà ardua visto l andamento economico di questi tempi…..DOMANDA : Non esistono alternative all invaso ?

Inserisci un commento

Scroll To Top
shared on wplocker.com