lunedì , gennaio 30 2017
ULTIME NEWS
Ti trovi qui: Home / NEWS / LO STATO: ALBA O TRAMONTO?

LO STATO: ALBA O TRAMONTO?

In questo periodo c’è un gran parlare del concetto di Stato.

La gente, in generale, ha una sfiducia totale nella società che forse non ha precedenti in nessuna nazione europea.

Personalmente credo che si stia usando la casta politica per screditare le Istituzioni. 

Quella casta in cui ormai pochi di noi si sentono rappresentati.

Ecco perchè io sto facendo una doverosa battaglia  di moralizzazione degli enti.

Voglio sgombrare il campo dagli alibi, che troppo ingenuamente gli attuali politici stanno concedendo al sistema.

Togliamo velocemente i costi della politica e concentriamoci su ciò che conta veramente.

Solo così ci riprenderemo la politica vera e non ci lasceremo distrarre dai reali problemi.   

Perchè i casi Fiorito escono solo ora?

L’idea di mettere degli incapaci alla Fiorito alla guida per poterli poi manovrare in assoluta tranquillità è un concetto antico, quanto efficace per il sistema.

In realtà bisognerebbe che la gente si svegliasse e si ribellasse.

E’ probabile che alla guida di questo sistema ci siano degli “abili burattinai” che senza esporsi riescono a manovrarlo e i vari scandali politici che stanno giustamente uscendo fuori, facciano il loro gioco.

Sta a noi valutare con serenità cosa sia meglio fare.

Una cosa è certa, la gente comune, come lo è la maggior parte dei lettori di questo blog, dovrebbe “scendere in campo”, ormai ci sono troppi spazi vuoti è venuto il momento di occuparli, con persone serie, oneste e capaci.

Non possiamo più delegare ad altri, perchè gli altri sono manovrati dai burattinai.

Forza e coraggio, da qui parte il futuro per i nostri figli, riprendiamoci la politica vera, quella fatta di ideali, per troppo tempo lasciata e dimenticata.

La partecipazione alla vita pubblica è un dovere sociale, non lasciamo che questi spazi siano occupati dai……..Fiorito di turno, faremo solo il loro gioco.

Trasformiamo il tramonto dello stato in un’alba……..chiara!

Piermario Giordano

61 commenti

  1. Pier,capisco benissimo la tua voglia ed il tuo entusiasmo per cercare di raddrizzare la barca che fa acqua,personalmente non posso più aver fiducia in uno stato che mi ha toccato personalmente,nel 2009
    ho firmato un accordo di mobilità con l’azienda per cui ho lavorato 37 anni e con confindustria (stato),questo
    accordo(contratto) prevedeva la mia uscita dall’azienda per mobilità di durata 3 anni come accompagnamento alla pensione,la base di questi accordi era sgravare l’azienda da costi elevati a favore dell’assunzione di giovani leve,quindi nel 2012 avrei dovuto andare in pensione,non fosse che……nel 2010 il governo ha cambiato le carte in tavola(decreto tramonti/sacconi)che spostavano le finestre di pensionabilità rendendo il decreto retroattivo,poi non bastasse sono arrivati Monti/Fornero ed hanno completato l’opera,adesso mi trovo a 57 anni,senza lavoro,senza mobilità,e senza pensione,se avrò la fortuna di rientrare nel decreto salva italia ddl 214 del luglio 2012 potrò andare in pensione a giugno 2013,fino ad allora da chi mi faccio mantenere?Dicono manchino i soldi per salvare 400.000 persone nella mia situazione,ma a quanto pare i soldi da sottrarre da vermi come fiorillo&c quelli ci sono.
    Tu mi dici che bisogna credere nello stato,giustamente,ma bisognerebbe che questo stato o presunto tale,fosse degno della nostra credibilità,sinceramente,di una persona,azienda stato o chi per esso non rispetti i contratti sottoscritti,mi spiace,non ci credo più. Ciao

  2. La “casta” politica di cui tu fai, volente o dolente, parte sta dando un altro esempio di grande “opportunismo” fissando la data delle elezioni il 13 aprile solo per maturare il “misero” vitalizio. Io mi chiedo come faccia ancora la gente comune ad appassionarsi ai vari “duelli” Renzi Bersani, Vendola Di pietro, e come possa ancora pensare di recarsi al voto per eleggere simili elementi. Caro Pier, qui per vedere finalmente un “alba” ci vuole una “rivoluzione”. Quelli che percepiscono stipendi superiori a 5000,00 euro mensili bisogna semplicemente “esiliarli”, mandarli a guadagnarsi il pane altrove, poi, quando l’alba la vedrà il “lavoratore” (colui che con la propria fatica fisica ci permette di campare da persone civili) e non il nostro amato presidente che “vede la luce in fondo al tunnel”, ma lui nel tunnel c’è mai stato? L’Italia è popolata da troppe “persone senza vergogna” il tuo impegno è sempre più apprezzato ma, caro Pier, ci vuole altro!!! Auguri, ciao!!!

    • E’ vero, sono dentro.
      Combatto la casta dall’interno.
      E’ ancora più difficile, credimi, le pressioni sono notevoli.
      Sono anche invecchiato, per colpa……loro.
      Pensa che quando ho rinunciato al gettone in Provincia non avevano neanche il modulo.
      I miei colleghi penseranno che lo faccio per farmi vedere o per demagogia come dice qualcuno.
      L’ importante è non abbattersi mai e……..continuare a lottare.

  3. ha ragione gigetto ci vuole la rivoluzione la casta se ne deve andare via per paura di ricevere degli schiaffoni non se ne puo piu tu continua acombattere con il coltello tra i denti e sempre in modo piu aggressivo cosicche tutti i fiorito del mondo spariscano per sempre

  4. Bel articolo…..ma ora e tempo di agire….x quello che si crede(moralizzazione dei enti )partendo dal prossimo consiglio Provinciale andando x l obbiettivo che ti sei preposto….. Sarai solo contro tanti e quei tanti ci proveranno ad ostacolarti (secondo le regole della casta) SE NON CI HANNO GIÀ PROVATO….CI PROVERANNO attenzione…..l unica tua arma vincente sará la tua onestà che finora ti ha appagato……..

  5. Qualcuno c è…… Ma si tengono nascosti x paura della CASTA……….

  1. Pingback: blue ofica

  2. Pingback: eskort ankara

  3. Pingback: ankara eskort

  4. Pingback: online matka

  5. Pingback: orospu ankara

  6. Pingback: bursa orospu

  7. Pingback: reservation d'hotel pas cher

  8. Pingback: foxden

  9. Pingback: yala beni em beni

  10. Pingback: replica breitling

  11. Pingback: seks izle

  12. Pingback: sekis izle

  13. Pingback: seks izle

  14. Pingback: anani siktigim

  15. Pingback: amcik

  16. Pingback: amcik

  17. Pingback: anami sikin

  18. Pingback: cocuk sex escort

  19. Pingback: buy backlinks

  20. Pingback: t250 steroids

  21. Pingback: 2007 runescape bot https://tribot.org/

  22. Pingback: life insurance lawyer attorney

  23. Pingback: economics tuition

  24. Pingback: ICQ Chat Rooms

  25. Pingback: https://twitter.com/GuaranteedPPC

  26. Pingback: mapa niemiec landy

  27. Pingback: mapa niemiec landy

  28. Pingback: econs tuition

  29. Pingback: buy real anabolic steroids online

  30. Pingback: online anabolics pharmacy

  31. Pingback: likri.com

  32. Pingback: best place to buy clenbuterol

  33. Pingback: yeast infection no more

  34. Pingback: Bep au

  35. Pingback: Law

  36. Pingback: dna wealth blueprint get

  37. Pingback: angara fahise

  38. Pingback: Daftar Agen Bola Terpercaya

  39. Pingback: angara fahise

  40. Pingback: opulence for life bonus

  41. Pingback: Term Life Insurance

  42. Pingback: taxi service

  43. Pingback: http://leuven.ruiltmee.be/shop/hollydrakev461/lead-generation-complete-guide

  44. Pingback: www

  45. Pingback: Bank Tracker Bot

  46. Pingback: https://tribot.org

  47. Pingback: get cash for surveys is it real

  48. Pingback: 3 seater sofa

  49. Pingback: http://leuven.ruiltmee.be/shop/hollydrakev461/viralnomics-art-making-something-go-viral

  50. Pingback: Stephani Mitchel

  51. Pingback: Greg Thmomson

Inserisci un commento

Scroll To Top
shared on wplocker.com